Kiev, ribelli hanno 42.500 uomini e 556 carri armati

(ANSA) – MOSCA, 8 GIU – Nei territori delle regioni di Donetsk e Lugansk controllati dai separatisti c’è un “contingente congiunto delle forze armate russe e dei gruppi armati illegali” che dispone di oltre 42.500 uomini e 556 carri armati. Lo sostiene il ministro della Difesa di Kiev Stepan Poltorak. La scorsa settimana il presidente ucraino Petro Poroshenko ha denunciato la presenza di oltre 9.000 soldati russi nel Donbass. Mosca continua però a negare che ci siano militari russi in Ucraina.

Condividi: