Immigrazione:”bambino in valigia” restituito a madre a Ceuta

(ANSA) – MADRID, 8 GIU – Il bambino ivoriano di 8 anni, che il 7 maggio fu scoperto ai raggi x in un trolley alla frontiera di Ceuta, enclave spagnola in Nord Africa, è stato restituito alla madre. Lo rende noto il governo di Ceuta. Il ricongiungimento è avvenuto presso il centro minori dove il piccolo Adou Ouattara era custodito da quando fu trovato all’interno della valigia -la cui foto ai raggi x ha fatto il giro del mondo- di una donna marocchina, che sarebbe stata incaricata dal padre di fargli passare il confine.

Condividi: