Immigrazione: scarcerato padre “bambino in valigia”

(ANSA) – MADRID, 9 GIU – Il padre del bambino ivoriano di 8 anni, che il 7 maggio fu scoperto ai raggi x in un trolley alla frontiera di Ceuta, l’enclave spagnola in Nord Africa, è stato scarcerato su cauzione. Era accusato di violazione dei diritti umani per la vicenda anche se l’avvocato dell’uomo ha sempre sostenuto che lui non sapesse nulla del tentativo di trafugare il figlio e che pensasse invece che dovesse arrivare in Spagna in automobile con un regolare visto. Ieri Adou Ouattara era stato restituito alla madre

Condividi: