Carceri: Pili denuncia, sei capimafia arrivati a Sassari

(ANSA) – SASSARI, 9 GIU – “I capimafia sono appena arrivati in Sardegna: sei detenuti in regime del 41 bis sono appena arrivati in gran segreto nel carcere di Bancali a Sassari”. Lo afferma il deputato sardo Mauro Pili (Unidos), denunciando quello che definisce “un vero e proprio blitz del governo Renzi”. Secondo Pili si tratta di “un fatto di una gravità inaudita che conferma che Pigliaru & c. non contano niente. Sto entrando ora in carcere per accertare il tutto”, conclude Pili.

Condividi: