Turchia: membro degli Hezbollah curdi ucciso nel sud-est

(ANSA) – ISTANBUL, 9 GIU – Il presidente di un’organizzazione islamista vicina agli Hezbollah curdi è stato ucciso oggi a colpi d’arma da fuoco a Diyarbakir, nella Turchia sudorientale. Lo riferisce il sito del quotidiano Radikal. Aytac Baran, a capo dell’associazione Yeni Ihya Der e membro del partito islamista curdo Huda-Par, è stato aggredito davanti alla sua casa. L’attacco giunge a 2 giorni dal voto politico turco in cui un partito filo-curdo, l’Hdp, è entrato per la prima volta in parlamento.

Condividi: