Turchia: Erdogan accetta dimissioni governo Davutoglu

(ANSA) – ANKARA, 9 GIU – Il premier turco uscente, Ahmet Davbutoglu, ha rassegnato oggi come previsto le dimissioni del governo dopo le politiche di domenica, nelle quali il suo partito islamico Akp ha perso la maggioranza assoluta in parlamento. Lo hanno indicato fonti della presidenza. Il capo dello stato, Recep Tayyip Erdogan, ha accettato le dimissioni. Ora dovrebbe incaricare Davutoglu, comunque arrivato primo con circa il 40%, di tentare di formare il nuovo esecutivo.

Condividi: