Ucciso durante tentativo rapina, proseguono ricerche banditi

(ANSA) – TORINO, 10 GIU – Sono proseguite senza sosta le ricerche dei banditi che hanno ucciso Patrizio Piatti, orafo in pensione di 65 anni, nella sua villetta delle Langhe Cuneesi. Al momento, però, dei malviventi nessuna traccia. La casa, in frazione Capelli tra Santo Stefano e Monteu Roero, è stata posta sotto sequestro per consentire i rilievi del Ris. I carabinieri, agli ordini del maggiore Nicola Ricchiuti, indagano sui tanti punti oscuri di quella che al momento sembra un tentativo di rapina finito male.(ANSA).

Condividi: