Isis: Obama, invieremo altri 450 soldati in Iraq

(ANSA) – NEW YORK, 10 GIU – La Casa Bianca ha annunciato ufficialmente che Usa invieranno fino a 450 altri soldati in Iraq per addestrare le forze irachene impegnate nella lotta all’Isis. Il presidente Obama ha preso la decisione su richiesta del premier iracheno al Abadi. I nuovi soldati non saranno in alcun modo coinvolti nei combattimenti, ma svolgeranno un ruolo di addestratori e consiglieri. Lo afferma la Casa Bianca, spiegando che i militari opereranno nella base militare di al Taqaddum, nella provincia di Anbar.

Condividi: