Meredith: iniziato processo per calunnia contro Amanda Knox

(ANSA) – FIRENZE, 10 GIU – Iniziato un processo ad Amanda Knox per calunnia: in più frasi, anche nel processo di primo grado per l’omicidio di Meredith Kercher, affermò di esser stata ‘forzata’ dalla polizia e da un’interprete a dire che era stata nella casa del delitto con Patrick Lumumba e di aver subito dagli agenti perfino maltrattamenti. Circostanze considerate calunnie dalla procura di Perugia che aprì un fascicolo poi finito a Firenze perché tra le persone offese ci sarebbe il pm perugino Giuliano Mignini.

Condividi: