Mattarella a Tarantino, contro crisi non basterebbe Mr Wolf

(ANSA) – ROMA, 12 GIU – “Uscire dalla crisi non è facile. Signor Tarantino, anche lei ci prestasse il suo mister Wolf, neppure lui riuscirebbe da solo a risolvere tutti i problemi”. Così il presidente Sergio Mattarella rivolgendosi al regista statunitense Quentin Tarantino presente al Quirinale per i premi David di Donatello. Il riferimento è al signor Wolf, personaggio del film cult di Tarantino ‘Pulp Fiction’, famoso per la frase: “Sono il signor Wolf. Risolvo problemi”.

Condividi: