Tenta di strangolare la fidanzata che lo lascia, arrestato

(ANSA) – TORINO, 12 GIU – Ha picchiato selvaggiamente e poi ha tentato di strangolare la compagna che aveva deciso di chiudere la relazione con lui. Un cinquantenne di Avigliana, nel Torinese, è stato arrestato dai carabinieri nei boschi di Gravere, dove si era rifugiato dopo l’aggressione, con l’accusa di tentato omicidio. L’aggressione è avvenuta a Chiomonte, dove i due si erano recati in auto. La donna, 48 anni, trasportata all’ospedale di Susa, è stata ricoverata e poi dimessa con una prognosi di 30 giorni. (ANSA).

Condividi: