Jobs Act: Bindi, indebolire i diritti può aprire a mafia

(ANSA) – FIRENZE, 13 GIU – Indebolire i diritti dei lavoratori e togliere le strutture portanti del lavoro “può far rischiare di aprire delle autostrade per la mafia nel mondo del lavoro”. Lo ha detto Rosy Bindi a Firenze ad un dibattito organizzato dalla Cgil su ‘Le Giornate del Lavoro’. Parlando al termine con i giornalisti la presidente della Commissione antimafia ha quindi precisato che non ci sono dubbi sul fatto che “indebolire i diritti dei lavoratori può aprire le strade anche alla criminalità organizzata”.

Condividi: