Sudan: Corte Aja chiede a Sudafrica arresto Bashir

(ANSA) – ROMA, 14 GIU – La Corte penale internazionale ha chiesto al Sudafrica di arrestare il presidente del Sudan Omar al Bashir, ricercato per crimini di guerra nel Darfur, che si trova nel Paese per partecipare al vertice dell’Unione africana. Il Sudafrica, “non dovrebbe risparmiare sforzi” per arrestarlo. L’Unione africana è in polemica con la Corte dell’Aja accusata di accanirsi contro personalità africane, ma il Sudafrica, come firmatario del trattato che istituì la Corte, è tenuto ad arrestare i ricercati.

Condividi: