Aereo Alitalia evacuato al Jfk, falso allarme bomba

Alitalia: aumentano i passeggeri
Un aereo dell'Alitalia in pista all'aeroporto Fiumicino

Un aereo dell'Alitalia in pista all'aeroporto Fiumicino

NEW YORK. – L’evacuazione allo scalo Jfk del volo Alitalia Milano-New York è scattata in seguito ad un allarme bomba rivelatosi falso. Lo afferma la stessa compagnia aerea in un tweet.

“Alitalia è stata informata di un allarme bomba dalla Tsa (l’autorità federale Usa della sicurezza aerea, ndr). Tutte le procedura di emergenza del caso sono state messe in campo. L’aereo è atterrato in sicurezza al Jfk alle 4,08 pm ora locale. Tutti i passeggeri sono stati fatti sbarcare senza alcun problema”, si legge nel tweet di Alitalia.