Profughi a Ventimiglia, rafforzati i controlli

(ANSA) – VENTIMIGLIA, 15 GIU – La gendarmerie ha rafforzato i controlli alla frontiera di Ponte San Ludovico. I militari stanno fermando e controllando tutti i furgoni che provengono dall’Italia. La scelta potrebbe essere dettata per scoraggiare il fenomeno dei passeur. Intanto sono ancora un centinaio i profughi accampati sugli scogli: alcuni, donne e ragazzi, hanno accettato di trasferirsi alla stazione di Ventimiglia dove Trenitalia ha concesso una ‘sala d’aspetto’ per ospitare i migranti diretti in altri paesi.

Condividi: