“Australia paga scafisti per dirottare migranti”

(ANSA) – SYDNEY, 15 GIU – Australia nella bufera per un rapporto indonesiano che afferma che funzionari di Canberra hanno pagato in mare scafisti per “dirottare” un barcone di migranti verso l’Indonesia. Asserzioni che il primo ministro Tony Abbott non conferma né nega. Secondo un rapporto della polizia indonesiana, 6 scafisti hanno ammesso di aver ricevuto 5.000 dollari Usa ciascuno, scatenando critiche nel mondo, la rivolta dell’opposizione in Parlamento e provocato la convocazione dell’ambasciatore a Giakarta.

Condividi: