Molesta ragazza su bus a Bologna, Pm chiederà il carcere

(ANSA) – BOLOGNA, 15 GIU – La Procura di Bologna chiederà la convalida dell’arresto e la custodia cautelare in carcere per il nigeriano di 38 anni che sabato pomeriggio è stato bloccato dalla Polizia, dopo che aveva molestato una sedicenne su un bus. L’udienza sarà probabilmente domani davanti ad un Gip. L’arrestato è accusato di violenza sessuale: a bordo della linea 19 si era seduto a fianco alla ragazza, allungando le mani. In difesa della giovane era intervenuto un altro passeggero, un paracadutista 31enne. (ANSA).

Condividi: