Truffa da 28mln al San Raffaele, 9 indagati

(ANSA) – MILANO, 16 GIU – Una presunta truffa al servizio sanitario nazionale da 28 milioni di euro per presunte irregolarità nei rimborsi percepiti su 4mila interventi chirurgici all’ospedale San Raffaele di Milano: è la contestazione della Procura di Milano che ha chiuso l’inchiesta nei confronti di 9 persone.

Condividi: