Nizza, ‘raid’ punitivo tassisti contro autista UberPop

(ANSA) – PARIGI, 16 GIU – Spedizione punitiva in pieno centro a Nizza contro un autista della Uber Pop aggredito nella notte da un branco di trenta tassisti. L’ex addetto alla sicurezza ha raccontato a Nice-Matin che i tassisti lo hanno attirato con una chiamata e poi, appena partito, lo hanno circondato con le auto. I clienti saliti a bordo erano dei complici. “Mi hanno spaccato i vetri dell’auto, poi mi hanno preso a calci”, ha detto. L’uomo è rimasto leggermente ferito. La giustizia francese ha aperto un’indagine.

Condividi: