Egitto: un altro ergastolo a Mohamed Badie

(ANSA) – IL CAIRO, 16 GIU – Con la stessa accusa di aver collaborato con Hamas, Hezbollah libanesi e Pasdaran iraniani per compiere attentati dopo la deposizione di Morsi, un altro ergastolo è stato inflitto alla Guida suprema della Confraternita musulmana, Mohamed Badie, e ad altri 15 imputati tra cui due con doppia cittadinanza britannica. Badie, imputato in oltre 40 processi, è già stato condannato all’ergastolo in altri tre casi e a morte in due. Per ora nessuno dei verdetti è definitivo.

Condividi: