Scuola: Tar Puglia,subito proclamazione vincitori concorsone

(ANSA) – BARI, 16 GIU – Chi ha superato il concorsone della scuola e rientra nel numero di posti banditi, deve essere subito proclamato vincitore dall’Ufficio scolastico regionale (Usr) perché altrimenti verrebbero falsati gli elenchi dei docenti che dovranno essere assunti secondo il bando del 2012. Lo ha stabilito, primo in Italia, il Tar Puglia accogliendo il ricorso di 17 aspiranti vincitori, inseriti nella graduatoria di merito per la primaria, che lamentavano l’assenza di una graduatoria vincitori.

Condividi: