Calcio: Sebastiani, da Zeman parole vergognose

(ANSA) – PESCARA, 16 GIU – Sembra finito l’amore tra iL Pescara e Zdenek Zeman. Al tecnico boemo, che dopo aver firmato per il Lugano aveva detto che il Pescara l’avrebbe voluto sì ma ”gratis”, ha risposto il presidente del club abruzzese, Daniele Sebastiani. ‘Purtroppo sono stato io a non capire in questi anni questo allenatore e soprattutto questa persona. Quello che ha detto é una cosa vergognosa e grave: non ho fatto nessuna proposta indecente a Zeman, sapendo anche come lui tenga ai fatti suoi”

Condividi: