Puglia, Emiliano annuncia taglio stipendio consiglieri

(ANSA) – BARI, 16 GIU – Stipendi dei consiglieri regionali ‘tagliati’ e assimilati a quelli dei sindaci delle città metropolitane (poco meno di seimila euro netti al mese); impugnazione dinanzi alla Consulta del decreto del governo sulle trivellazioni in mare Adriatico; assemblea permanente dei candidati, eletti e non, alla Regione Puglia quale organo consultivo sull’operato del presidente e della giunta. Sono le tre proposte annunciate oggi a Bari dal neo-governatore della Puglia, Michele Emiliano.