Mobile ‘magico’ per truffa rip deal, sgominata banda

(ANSA) – TORINO, 17 GIU – Utilizzavano un mobile scavato all’interno per sostituire con soldi falsi le banconote vere. I carabinieri del Comando Provinciale di Torino hanno arrestato tre nomadi, e ne hanno denunciati altri due, per la truffa del ‘rip deal’. L’ultimo colpo ai danni di un ex calciatore francese. La banda ha finto di voler acquistare da lui una casa. L’appuntamento per la consegna dell’acconto in un hotel di Torino, dove avevano portato il mobile magico. Ad aspettarli c’erano però anche i carabinieri.(ANSA).

Condividi: