Coppia precipita dal primo piano dopo litigio, gravi

(ANSA) – PESCIA (PISTOIA), 17 GIU – Un uomo e una donna, ex conviventi, sono stati ricoverati in ospedale in gravi condizioni dopo essere precipitati dal terrazzo di un appartamento, situato al primo piano, al termine di un litigio probabilmente finito a colpi di coltello. Potrebbe trattarsi di un tentativo di omicidio-suicidio. E’ accaduto a Pescia. Quando i carabinieri sono arrivati, hanno trovato la donna a terra, con ferite all’addome. Mentre i cc arrivavano, dal terrazzo si sarebbe gettato anche l’uomo.

Condividi: