“Chi inquina paghi”, protesta a Cagliari

(ANSA) – CAGLIARI, 17 GIU – Bandiere e striscioni per attirare l’attenzione sul fenomeno dell’inquinamento del Sulcis. Nuovo sit-in degli ambientalisti a Cagliari davanti al Palazzo di Giustizia per la prima udienza preliminare del processo all’ad di Eurallumina, Vincenzo Rosino, e il direttore dello stabilimento di Portovesme, Nicola Candeloro, per disastro ambientale in concorso e traffico illecito di rifiuti speciali pericolosi. L’udienza slitta al 27 novembre, gli ecologisti vogliono costituirsi parte civile.

Condividi: