Yemen: 31 civili uccisi in raid Coalizione araba

Pubblicato il 17 giugno 2015 da ansa

(ANSA) – BEIRUT, 17 GIU – Trentuno persone sono morte nello Yemen sotto le bombe dei jet della Coalizione araba a guida saudita che hanno bombardato un convoglio di civili in fuga dai combattimenti vicino alla città di Aden, nel Sud del Paese. Lo riferiscono fonti mediche. Si tratta di uno dei più sanguinosi attacchi da quando la Coalizione ha cominciato a bombardare le postazioni dei ribelli sciiti Houthi e delle truppe fedeli al deposto presidente Ali Abdullah Saleh, nel marzo scorso.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

19:28Nuoto: oro Dotto a Europei 25 m, è campione dei 100 sl

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - Luca Dotto conquista la medaglia d'oro nei 100 stile libero agli europei in vasca corta in corso a Copenaghen. Il velocista azzurro, campione europeo in vasca lunga a Londra 2016, ha dominato la gara regina chiudendo in 46"11 davanti al belga Pieter Timmers secondo in 46"54 e all'inglese Duncan Svott terzo in 46"64.

19:28Ex calciatore ucciso: Rullo a gip, io non sono stato

(ANSA) - MILANO, 17 DIC - Raffaele Rullo, nel suo interrogatorio davanti al gip per la convalida del fermo, ha dichiarato di essere estraneo all'omicidio dell'ex calciatore di serie C Andrea La Rosa e, contrariamente a quanto si era appreso in un primo tempo, non ha accusato la madre del delitto. Era stata la donna, nell'interrogatorio davanti al pm, ad affermare di avere ucciso lei il calciatore. Era stata fermata con il corpo di La Rosa nella sua auto, in un bidone per il gasolio. Stamani, davanti al gip, la donna si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

19:06Savoia: LeU, perché volo Stato per riportare salma?

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "Qualcuno dovrà spiegare a noi, alla Corte dei Conti e agli italiani per quale motivo sia stato usato un aereo dell'Aeronautica militare, un volo di Stato per riportare in Italia la salma di colui che non si oppose all' avvento della dittatura fascista, firmò la vergogna delle leggi razziali contro gli ebrei, portò il Paese al disastro della guerra al fianco dei nazisti e abbandonò vigliaccamente i suoi soldati fuggendo". Lo afferma l'esponente di "Liberi e Uguali" Giulio Marcon. "Governo e aeronautica spieghino per decenza questa scelta", conclude.

18:45Calcio: Serie A, Juve vince e va a -1 dal Napoli

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - la Juventus risponde al Napoli e vincendo a Bologna con un perentorio 3-0 si porta a un punto dalla formazione partenopea. Crolla il Milan di Gattuso che a Verona perde 3-0. Vittoria in extremis per il Sassuolo che grazie ad una rete di Matri vince in casa della Sampdoria. Tre punti pesanti quelli che conquista il Crotone che in casa, con un gol di Budimir, batte il Chievo. Pari senza gol tra Fiorentina e Genoa. Alle 18 si gioca Benevento-Spal; alle 20.45 Atalanta-Lazio chiude il programma della 17/a giornata. Questi i risultati: a Milano: Inter-Udinese 1-3 (giocata ieri) a Torino: Torino-Napoli 1-3 (giocata ieri) a Roma: Roma-Cagliari 1-0 (giocata ieri) a Verona: Verona-Milan 3-0 a Bologna: Bologna-Juventus 0-3 a Crotone: Crotone-Chievo 1-0 a Firenze: Fiorentina-Genoa 0-0 a Genova: Sampdoria-Sassuolo 0-1 a Benevento: Benevento-Spal (h.18.00) a Bergamo: Atalanta-Lazio (h.20.45).

18:11Sicilia: Micciché, mai fatti accordi con Lotti

(ANSA) - PALERMO, 17 DIC - Il neo-eletto presidente dell'Ars, Gianfranco Miccichè in una nota dichiara "che con il ministro dello Sport, Luca Lotti, non c'è stato alcun accordo sulla eventualità di far confluire i voti dei deputati del Pd sulla sua candidatura alla presidenza del Parlamento siciliano". "Il ministro Lotti - sottolinea Miccichè - mi ha telefonato dopo la mia elezione per augurarmi buon lavoro".

18:04Savoia: Vittorio Emanuele, domani a Vicoforte per omaggio

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "Domani, alle ore 15.00, insieme a mia moglie Marina, a mio figlio Emanuele Filiberto, a mia sorella Maria Pia ed a mio nipote Serge di Jugoslavia, mi recherò al Santuario di Vicoforte per rendere omaggio alle sepolture provvisorie dei miei nonni, il Re Vittorio Emanuele III e la Regina Elena". Lo scrive, in una nota, Vittorio Emanuele di Savoia.

18:03Savoia: Comunità ebraiche, profonda inquietudine

(ANSA) - ROMA, 17 DIC - "In un'epoca segnata dal progressivo smarrimento di Memoria e valori fondamentali il rientro della salma del re Vittorio Emanuele III in Italia non può che generare profonda inquietudine, anche perché giunge alla vigilia di un anno segnato da molti anniversari", tra cui "gli 80 anni dalla firma delle Leggi Razziste". Lo sottolinea la Presidente dell'Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni, ricordando che "Vittorio Emanuele III fu complice di quel regime fascista di cui non ostacolò mai l'ascesa".

Archivio Ultima ora