Romanzo anticipò delitto, pg chiede ergastolo per imputato

(ANSA) – TORINO, 17 GIU – Il procuratore generale Antonio Malagnino ha chiesto l’ergastolo per Ughetto Piampaschet, accusato di avere ucciso a coltellate una prostituta nigeriana e di avere evocato l’omicidio in un romanzo poi ritrovato dai carabinieri. Piampaschet, che era legato sentimentalmente alla vittima, si è sempre detto innocente e in primo grado è stato assolto. Il corpo di Anthonia Egbune venne ripescato dal Po a San Mauro Torinese nel febbraio del 2012. Secondo il pg il movente è la gelosia.(ANSA).

Condividi: