Strage Charleston: polizia, “nessun dubbio, reato d’odio”

(ANSA) – NEW YORK, 18 GIU – “Non c’è alcun dubbio sul fatto che si tratti di un reato d’odio”: cosi’ il capo della polizia a proposito della strage nella chiesa di Charleston, in South Carolina. Tra le nove vittime della sparatoria c’è anche il pastore della chiesa della strage, il reverendo Clementa Pinckney, 42 anni, senatore democratico del Senato dello Stato. Il killer, à emerso inoltre, è rimasto nella chiesa almeno per un’ora prima di aprire il fuoco, partecipando all’incontro di preghiera in corso.

Condividi: