Ilva: Frati Minori a Emiliano, inquinare è attentato a vita

(ANSA) – TARANTO, 18 GIU – “Inquinare è un attentato alla vita, inquinare è da criminali! Distruggere l’ambiente porterà a distruggere la salute, il lavoro, la vita, il futuro”. Lo scrivono i Frati Minori del Salento al neo-governatore della Puglia, Michele Emiliano, dicendosi “molto preoccupati per almeno sei situazioni, in cui è evidente la gravità dello squilibrio tra l’uomo e l’ambiente” quali Ilva, centrale a carbone Brindisi, Xylella, discariche e del piano “scellerato” di trivellazioni in mare.

Condividi: