Mosca, se Occidente prolunga sanzioni lo facciamo anche noi

(ANSA) – MOSCA, 18 GIU – Se l’Occidente deciderà di prolungare le sanzioni contro la Russia per la crisi ucraina, anche la Russia di conseguenza prolungherà l’embargo sui generi agroalimentari provenienti dall’Occidente. Lo ha dichiarato il vice premier russo Arkadi Dvorkovich a margine del Forum economico di San Pietroburgo. “Noi – ha detto Dvorkovich alla tv Rossia 24 – non pensiamo di cambiare la nostra politica se la politica dei nostri partner non cambierà”.

Condividi: