Ilva: confermata condanna a 6 anni e mezzo Fabio Riva

(ANSA) – MILANO, 18 GIU – La Corte d’Appello di Milano ha confermato la condanna a 6 anni e mezzo di carcere per Fabio Riva, figlio dell’ex patron dell’Ilva Emilio, per la vicenda della presunta truffa ai danni dello Stato da circa 100 milioni. Confermate anche le altre 2 condanne inflitte in primo grado ad altrettanti imputati, la confisca di 91 milioni e la provvisionale da 15 milioni a favore del Ministero dello Sviluppo. Fabio Riva, che è stato latitante per quasi 3 anni prima di costituirsi, era presente.

Condividi: