‘Sono una testa di…’, e spacciatore viene scarcerato

(ANSA) – TORINO, 18 GIU – “Signor giudice, cosa vuole che le dica? Sono una testa di c…”. Confessare così, fra l’ilarità del pubblico presente in tribunale a Torino, non è stato inutile per Antonio T., 43 anni, arrestato per spaccio di hashish: è stato scarcerato con l’obbligo di presentazione alle forze dell’ordine e ha patteggiato 6 mesi di reclusione. “Tutto sommato – ha commentato in udienza l’avvocato Marco Pagella, che lo ha difeso con la collega Gabriella Banda – ha ammesso l’addebito con schiettezza”. (ANSA).

Condividi: