Calcio: Parma, debito sportivo 22,2 milioni di euro

(ANSA) – PARMA, 19 GIU – E’ durata circa tre ore e mezza l’udienza di fronte al giudice Pietro Rogato per la verifica dello stato passivo del Parma Fc. I curatori fallimentari Angelo Anedda e Alberto Guiotto hanno presentato i loro dati che parlano, ufficialmente, di 22,2 milioni di euro per quanto riguarda il debito sportivo, la cifra che dovrà essere onorata dall’eventuale compratore del club emiliano.

Condividi: