Terrorismo: Usa, nel 2014 aumentati attacchi nel mondo

(ANSA) – NEW YORK, 19 GIU – L’attività terrorista nel mondo ha avuto un’impennata tra il 2013 e il 2014: il numero degli attacchi è salito ad almeno 13.500 da circa 10 mila, per un totale di quasi 33 mila persone uccise rispetto alle 18 mila del 2013. Lo afferma, riferisce la Ap, l’annuale rapporto del Dipartimento di Stato Usa sul terrorismo. Nel documento, riferisce la Cnn, si nota anche che lo Stato islamico sta diventando il gruppo più pericoloso, mentre nel 2014 è calata la minaccia posta da al Qaida.

Condividi: