Mattarella, illegalità diffusa danneggia economia Paese

(ANSA) – ROMA, 19 GIU – L’illegalità diffusa, dal “lavoro in nero” fino agli abusi dei fondi pubblici, “alterano” l’intero sistema economico italiano danneggiando nel profondo cittadini ed imprese. Questo il messaggio del presidente Sergio Mattarella alla Guardia di Finanza in occasione del 241/o anniversario della costituzione del corpo.

Condividi: