Protesta artisti, seppelliscono salme profughi a Berlino

(ANSA) – BERLINO, 19 GIU – Un gruppo di artisti performer tedesco è impegnato nel recupero dei corpi di profughi morti nel Mediterraneo per dare loro sepoltura e accusano l’Ue di condurre una guerra contro civili. In una conferenza stampa a Berlino, gli attivisti del “Centro per la bellezza politica” hanno detto di avere già recuperato due corpi dall’Italia e averli trasportati a Berlino. Una siriana di 34 anni, morta a marzo al largo dell’Italia, è stata sepolta martedì, oggi la salma di un siriano di 60.