Usa: banditi da Uber conducenti e passeggeri con armi

(ANSA) – WASHINGTON, 20 GIU – Negli Stati Uniti, Uber – la società che fornisce servizio taxi attraverso un’app – ha deciso di vietare a conducenti e passeggeri di portare con sè armi da fuoco a bordo delle vetture. La violazione di tale regola potrebbe portare sia gli uni che gli altri ad essere banditi dall’utilizzo del servizio. La società ha preso la decisione lo scorso 10 giugno e ha voluto cambiare le regole in materia di armi dopo aver valutato pareri ricevuti dai conducenti e dai clienti.

Condividi: