Università Bari, premi indebiti per 35 mln

(ANSA) – BARI, 20 GIU – Il ministero dell’Economia e finanze ha contestato all’Università di Bari l’erogazione indebita di risorse al personale (premi e integrativi vari) per 35 milioni di euro nel periodo 2004-2013. Lo riporta l’edizione barese di Repubblica . La nota ministeriale è indirizzata anche alla Procura regionale della Corte dei conti per gli atti di sua competenza. Nel 2010 – ricorda il quotidiano – l’ateneo barese chiuse il bilancio con un buco di 52 mln.

Condividi: