Bambino Gesù, pronti a chiarire ma non distratto fondi

(ANSA) – ROMA, 21 GIU – “Siamo pronti a fornire alle istituzioni tutte le informazioni”, ma “neanche un euro è stato distolto dalle nostre attività”: il presidente del Bambino Gesù, Mariella Enoc, replica alla richiesta di chiarimenti del ministro della Salute. In un’intervista al Fatto Lorenzin ha detto che se le indagini confermassero che 30 milioni di fondi pubblici stanziati per l’Ospedale pediatrico sono stati invece “distratti” e destinati al salvataggio dell’ Idi, lo Stato dovrà agire per recuperare la somma.

Condividi: