Calcio: De Laurentiis, Doyen? Fondi sono proibiti in Italia

(ANSA) – MILANO, 22 GIU – “I fondi in Italia sono proibiti, nel calcio ci sono troppe regole non uniformi”. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis commenta così l’attività di Doyen Sports, il fondo di Bee Taechubol che sta affiancando il Milan nel calciomercato. “Non si capisce per quale motivo la mia Lega e la Federcalcio si ostinano a tenere là una legge che va riscritta. La verità è che manca un ministro dello Sport, la verità è che la Melandri ci ha fatto un guaio di cui continuiamo a pagare le conseguenze”.

Condividi: