Iran: nucleare, votata legge che vieta accesso siti militari

(ANSA) – TEHERAN, 23 GIU – Il parlamento iraniano ha approvato oggi un disegno di legge, discusso da mesi, che chiede fra l’altro che, in caso di accordo sul nucleare con le potenze del 5+1, le sanzioni siano revocate già dal “primo giorno in cui l’Iran comincerà ad attuare” gli impegni che gli saranno richiesti, e che sia “proibito” qualunque accesso a ispettori internazionali a qualunque sito militari e non nucleare del Paese.

Condividi: