Germania: a oltre 30 anni morta la mamma dell’orso Knut

(ANSA) – BERLINO, 23 GIU – Il mito di Knut resiste al tempo: fa notizia, in Germania, la morte della mamma dell’orsetto che conquistò il mondo, divenendo uno dei simboli di Berlino, proprio dopo essere stato rifiutato dalla madre e “adottato” dai guardiani dello zoo. Tosca era molto anziana: aveva circa 30 anni e si è decisio di “addormentarla”, ormai sorda e cieca, per risparmiargli le sofferenze dovute all’età. La decisione è stata presa da una commissione etica. Knut è morto invece a Berlino a soli 4 anni nel 2011.

Condividi: