Crisi: 41enne madre di due bambini si impicca

(ANSA) – BOLOGNA, 23 GIU – Uno sfratto imminente e una serie di gravi problemi economici sarebbero all’origine del suicidio di una donna di 41 anni, separata e madre di due figli, trovata impiccata nella tarda serata di ieri a Ponte Ronca di Zola Predosa, nel bolognese. Alla famiglia era da qualche tempo stato staccato il gas, per morosità, e per la prima settimana di luglio era in programma il terzo tentativo di sfratto. A trovare il corpo il nuovo compagno della donna. (ANSA).

Condividi: