Calcio: caso Catania, lo sconcerto di Malagò

(ANSA) – ROMA, 23 GIU – “Ho letto le agenzie, non ne so di più. Ma si commenta tutto da solo: è una vergogna, è imbarazzante. In giornata forse sapremo qualcosa di più. Certo, non c’è mai limite al peggio”. Così il presidente del Coni Giovanni Malagò commenta l’ennesima inchiesta giudiziaria che coinvolge il calcio, stavolta con il caso Catania. Malagò è atteso ora in Campidoglio, dov’è in programma una riunione tecnica con i capigruppo per discutere della candidatura olimpica di Roma 2024. “Parleremo del progetto”.

Condividi: