Calcio: Catania, Abodi ‘nessuna tregua a responsabili’

(ANSA) – ROMA, 23 GIU – “Assicuro che la Lega che rappresento, come è già successo nell’ambito del procedimento penale attivato dalla Procura di Cremona, non darà tregua ai responsabili di queste nefandezze, perseguendoli in sede sportiva e penale”. Così il n.1 della Lega di serie B, Andrea Abodi, sull’inchiesta riguardante il caso Catania. “La prima reazione è di dolore, perché lavoriamo ogni giorno per rendere più credibile il nostro contesto. Basta un delinquente per mettere a repentaglio tutto e non è giusto”.

Condividi: