Calciomercato: Tevez al Boca. Jackson Martinez all’Atletico Madrid

Juventus' Carlos Tevez celebrates with the trophy of Italian Serie A

ROMA. – Adesso è ufficiale: Carlos Tevez lascia la Juventus e torna al Boca Juniors. “E’ un giorno di grande allegria ed enorme soddisfazione – commenta al sito del club argentino il presidente, Daniel Angelici -. Il ritorno di Carlos Tevez, in un momento straordinario della sua carriera, è una notizia fantastica per tutti i soci e i tifosi del Boca, nonchè per l’intero calcio argentino. La presenza di Carlos regalerà un ulteriore salto di qualità alla grande rosa che già abbiamo. Assieme ai dirigenti, allo staff tecnico, ai giocatori e ai tifosi costruiremo i risultati sportivi che il Boca merita”.

Angelici – spiega il Boca che sul sito ha pubblicato anche una foto del ‘primo’ Tevez con la scritta “Tevez vuelve a casa.Bienvenido Carlitos” – ha definito tutti i termini con i dirigenti della Juventus e i legali dei rispettivi club chiuderanno i dettagli del trasferimento nelle prossime ore. Da capire se alla Juve, oltre a Vadalà, andranno anche 5 milioni di euro: ieri Angelici ha assicurato che Tevez non è costato nulla al Boca.

Nessuna sorpresa. Adesso che la sua Coppa America è finita con l’eliminazione della Colombia ai rigori contro l’Argentina, Jackson Martinez può svelare ufficialmente quale sarà il proprio futuro: “Posso confermare che è tutto fatto, vado all’Atletico Madrid – confessa l’ormai ex bomber del Porto, che fino a una settimana fa era praticamente del Milan -. Adesso starò un po’ con la mia famiglia e poi andrò in Spagna per presentarmi al mio nuovo club. L’approdo all’Atletico mi entusiasma tantissimo, è una nuova sfida della mia carriera e mi auguro che le cose mi vadano bene. Farò di tutto per far crescere ulteriormente il club, spero in Spagna di poter dimostrare il mio potenziale”.

Decisivo nella scelta è stato il connazionale Radamel Falcao, grande ex dei colchoneros: “Sì, mi ha parlato sempre benissimo dell’Atletico – conferma Martinez – è stato un mio referente anche quando scelsi il Porto, spero che funzioni allo stesso modo”. Con Diego Simeone “ho già parlato, mi ha dato l’in bocca al lupo per la Coppa America. E’ un grande tecnico che ultimamente ha fatto grandi cose. Spero di arrivare presto, adattarmi e inserirmi al meglio nello spogliatoio”.

Condividi: