Incidenti montagna: due alpinisti morti nel massiccio Ecrins

(ANSA) – AOSTA, 29 GIU – Dispersi da ieri sera, due alpinisti sono stati recuperati morti oggi nel massiccio dell’Ecrins, nel sud-est della Francia. I due – probabilmente francesi secondo quanto riferito all’ANSA dai soccorritori della Crs di Briancon – ieri non erano rientrati al rifugio di Font Turbat (2.170 mt), il cui gestore aveva dato l’allarme. Era diretti al Pic d’Olan (3.564), vetta che si raggiunge attraverso difficili passaggi su roccia. Pare che siano precipitati dopo essere scivolati, legati in cordata. Oltre all’alpinista italiano di 29 anni morto precipitando dall’Aiguille du Midi, ieri sul versante francese del Monte Bianco è morto anche una scalatrice francese, di 56 anni. La donna è caduta per 500 metri dopo essere scivolata lungo il Couloir du Gouter, di ritorno dalla vetta del Monte Bianco, a circa 3.340 metri di quota. (ANSA).

Condividi: