Taiwan: aereo caduto, pilota spense motore “per sbaglio”

(ANSA) – TAIPEI, 2 LUG – Il pilota dell’ATR 72 della TransAsia Airways che si e’ schiantato nel fiume Keelung a Taipei il 4 febbraio con 58 persone a bordo, ha spento “per sbaglio” l’unico motore rimasto in funzione dopo che l’altro si era spento 37 secondi dopo il decollo. Quest’ipotesi era spuntata dopo il disastro, nel quale sono morte 43 persone e le cui drammatiche immagini – in particolare quella dell’aereo che prima di finire nel fiume colpisce con l’ala un taxi sull’autostrada – hanno fatto il giro del mondo.

Condividi: