Sedicenne violentata a Roma, ‘no,è stato sesso consenziente’

(ANSA)-ROMA,2 LUG- “La ragazza era consenziente”. Lo ha ribadito al gip Giuseppe Franco, 31 anni, militare della Marina fermato come presunto autore dello stupro avvenuto tre giorni fa ai danni di una sedicenne in un prato vicino al Tribunale di Roma. Nell’interrogatorio di garanzia l’uomo ha anche detto di non essersi spacciato per un poliziotto. Il gip Giacomo Ebner si è riservato sulla richiesta di convalida del fermo e sull’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere. La decisione forse nel pomeriggio.

Condividi: